Vuoi essere aggiornato sulle nostre iniziative? Iscriviti alla News Letter

Azienda Sociale Cremonese

Azienda speciale consortile per i servizi alla persona

Costruiamo insieme
welfare di comunità

I 48 Comuni Soci

Aggregazioni Territoriali
Uffici e referenti assistenza sociale

I Comuni sono raggruppati in n. 7 Aggregazioni Territoriali: visualizzali da questa pagina

Azienda Sociale Cremonese

Azienda Sociale Cremonese al servizio del territorio

Azienda Sociale Cremonese, anche se fornita di autonomia giuridica e gestionale, deve comunque conformarsi alle indicazioni e ai programmi dei Comuni del territorio cremonese, soggetti titolari delle politiche sociali e primi artefici e responsabili dei servizi alla persona, che partecipano all’Assemblea Consortile con quote su base pro-capite.

La programmazione dei servizi è infatti in capo ai Comuni, mentre la gestione dei servizi è in capo all’Azienda.

La mission di Azienda Sociale Cremonese

Azienda Sociale Cremonese nasce con questa mission:

  • supportare la programmazione e gestione, da parte dei Comuni soci, dei servizi sociali del territorio, all’interno del Piano di Zona triennale, elaborato dall’Ufficio di Piano distrettuale e approvato dall’Assemblea dei Sindaci
  • predisporre, per conto dei medesimi Comuni, procedure per l’accreditamento di enti/aziende a cui i cittadini possono rivolgersi direttamente per prestazioni particolari (ad esempio l’assistenza domiciliare per anziani, assistenza scolastica per disabili, ecc.)
  • assistenza ai comuni singoli o associati, per l’acquisizione, l’utilizzo e la rendicontazione delle risorse finanziarie rese disponibili dal Fondo Nazionale per le Politiche Sociali (FNPS), dal Fondo Sociale Regionale (FSR) e da altri fondi istituzionali (ATS, Provincia, Ministeri, ecc) per le attività di competenza dei Comuni in ambito socio-assistenziale
  • attivare progetti specifici, a partecipazione “mista” (enti pubblici, fondazioni bancarie, aziende e terzo settore), in una logica sussidiaria, per realizzare interventi a sostegno di fasce deboli della popolazione o di particolari utenti

Novità

Con DGR n. XII/2033/24 del 18/03/2024 – “Modifica del Programma Operativo Regionale a favore di persone con gravissima disabilità e in condizione di non autosufficienza e grave disabilità Approvato con DGR n. XII/1669/2023 – Fondo per le Non Autosufficienze Triennio 2022-2024”, Regione Lombardia ridefinisce le modalità di attuazione del Programma Operativo Regionale a favore di persone con gravissima disabilità e in condizione di non autosufficienza e grave disabilità di cui al Fondo per le Non Autosufficienze (FNA) triennio 2022-2024 – FNA 2023 – Esercizio 2024 approvato con precedente DGR 1669/23 del 28/12/2023

Tra i provvedimenti approvati, la DGR assegna risorse economiche agli Ambiti Territoriali Sociali finalizzati alla realizzazione di interventi a forte integrazione socio-sanitaria ai fini del riconoscimento della MISURA B2 a favore delle persone con disabilità grave o comunque in condizione di non autosufficienza.

In particolare, la Misura B2 “si concretizza in interventi di sostegno e supporto alla persona e alla sua famiglia per garantire la piena permanenza della persona fragile al proprio domicilio e nel suo contesto di vita. Questa linea di azione è attuata dagli Ambiti territoriali, previa valutazione e predisposizione del progetto individuale. Per bisogni sociosanitari la valutazione è effettuata dagli Ambiti in raccordo con l’Azienda Socio Sanitaria Territoriale competente”.

Il Direttore Generale di Azienda Sociale Cremonese, con Determinazione n. 48 del 13/05/2024 ha approvato:

Le istanze di accesso alla Misura B2 possono essere presentate ai singoli Comuni dell’Ambito nel periodo a partire dal 14 maggio 2024 e fino al 14 giugno 2024.

Se vuoi saperne di più e scaricare l’Avviso con la modulistica, clicca sul pulsante per accedere alla sezione dei contenuti:

Novità

Azienda Sociale Cremonese, con Determinazione n. 50 del 13/05/2024, ha approvato l’Avviso pubblico per l’assegnazione di contributi per la definizione di progetti in materia di vita indipendente ed inclusione nella società delle persone con disabilità — PRO.VI 2022 ESERCIZIO 2024/2025.

La finalità dei progetti Pro.Vi è la promozione e il sostegno della “Vita Indipendente”, con la quale si intende la possibilità, per una persona adulta con disabilità, di autodeterminarsi e di poter vivere il più possibile in condizioni di autonomia, avendo la capacità di prendere decisioni riguardanti la propria vita e di svolgere attività di propria scelta.

Ciò che differenzia l’intervento di Vita Indipendente da altre azioni più di carattere assistenziale, si concretizza soprattutto nella modificazione del ruolo svolto dalla persona con disabilità, che supera la posizione di “oggetto di cura” per diventare “soggetto attivo” che si autodetermina nella ricerca di migliori condizioni di vita, a partire dalla autonomia possibile nel proprio contesto di vita familiare, formativa, sociale, lavorativa.

Se vuoi saperne di più e scaricare l’Avviso con la modulistica, clicca sul pulsante per accedere alla sezione dei contenuti:

Novità

Selezione pubblica per titoli ed esami per l’assunzione di n. 3 Assistenti Sociali a tempo pieno e indeterminato Area dei funzionari e dell’elevata qualificazione (ex cat. D – profilo economico D1) C.C.N.L. del personale del comparto delle Regioni e delle Autonomie locali.

Con Determinazione n. 53 del 24 maggio 2024, il Direttore Generale di Azienda Sociale Cremonese ha approvato gli esiti della selezione in oggetto e la graduatoria finale.

Se vuoi saperne di più, clicca sul pulsante per accedere alla sezione dei contenuti:

Amministrazione Trasparente

Tutta la documentazione per gli obblighi di trasparenza prevista dalle normative vigenti.

Potete trovare tutta la documentazione utilizzando il motore di ricerca on-line.

Un impegno costante sul territorio

per lo sviluppo delle comunità locali
48 +
Comuni Soci
Programmazione territoriale
20 +
Servizi territoriali
Interventi e servizi su scala distrettuale
25 +
Operatori sociali sul territorio
Servizio Sociale Territoriale