Vuoi essere aggiornato sulle nostre iniziative? Iscriviti alla nostra News Letter

Sostegno ruolo di cura caregiver familiare

Fondo Non Autosufficienza 2021

Sostegno ruolo di cura caregiver familiare

, , ,

AVVISO PUBBLICO PER L’ACCESSO AL FONDO PER IL SOSTEGNO DEL RUOLO DI CURA ED ASSISTENZA DEL CAREGIVER FAMILIARE DGR N. XI/4443 DEL 22 MARZO 2021

Regione Lombardia ha approvato con DGR n. XI/4443 del 22/03/2021 il nuovo Fondo aggiuntivo agli interventi previsti nel Piano Nazionale per la non Autosufficienza 2019-2021, finalizzato a garantire e a dare continuità agli interventi assistenziali per le persone in condizioni di disabilità gravissima e grave. Ha definito il programma operativo per sostenere il ruolo di assistenza e cura svolto dal caregiver familiare.

DESCRIZIONE

Il programma per il 2021 prevede l’erogazione di un contributo economico “una tantum” da un minimo di € 200,00 ad un massimo di € 400,00 (fino ad esaurimento fondi) da destinarsi alle persone con disabilità grave (Misura B2 erogata dal Comune) che hanno un caregiver familiare che si prende carico della loro assistenza.

La determinazione dell’importo del contributo sarà proporzionale alla durata del progetto Misura B2 già percepita ed in particolare:

  • € 200,00 per i beneficiari di Misura B2 con progettualità della durata da 3 a 6 mesi;
  • € 400,00 per i beneficiari di Misura B2 con progettualità della durata da 7 a 12 mesi.

L’Ambito di Cremona ha una disponibilità economica di complessivi € 54.263,13.

Chi può accedere al bonus

Posso accedere al fondo solo ed esclusivamente le persone di qualsiasi età, residenti in Regione Lombardia, con presenza di caregiver familiari e già in carico alla Misura B2 (DGR n. XI/4138/2020) per almeno tre mesi consecutivi nel corso dell’esercizio FNA 2021/2022.

Come accedere al bonus

Le persone in possesso dei requisiti di cui sopra possono scaricare l’istanza dal sito istituzionale del Comune di residenza o da quello di Azienda Sociale Cremonese.

La compilazione del modulo è a cura del richiedente che provvederà poi a mezzo e-mail ad inviare il modulo, debitamente compilato, al Servizio Sociale Territoriale del Comune di residenza.

Ove non sia possibile per il cittadino inviare l’istanza per mezzo informatico, lo stesso potrà redigere e consegnare l’istanza presso gli uffici di Servizio Sociale del Comune di residenza previo appuntamento con l’Assistente Sociale di riferimento.

L’Assistente Sociale competente raccoglierà le istanze, verificherà l’appropriatezza delle richieste e le invierà all’Azienda Sociale del Cremonese al fine di accedere alla valutazione da parte della Commissione Distrettuale per la convalida dei Titoli Sociali.

Quando fare richiesta del bonus

Le domande potranno essere presentate fino al 31 maggio 2022.

Le domande saranno valutate dalla Commissione Distrettuale entro 60 giorni dalla presentazione.

In caso di esito positivo, l’importo riconosciuto verrà erogato dall’Azienda Sociale del Cremonese tramite accredito sul c/c indicato nel modulo di domanda.

Modulistica

Di seguito è possibile scaricare il materiale necessario per accedere al fondo: