Vuoi essere aggiornato sulle nostre iniziative? Iscriviti alla nostra News Letter

SFA Dote

Area Disabilità

SFA Dote

,
FINALITA'

Gli interventi SFA Dote attivano percorsi di conoscenza e di accesso autonomo a spazi e luoghi del tempo libero e per lo svolgimento di attività ricreative e acquisizione dei prerequisiti di accesso all’integrazione socio-lavorativa.

L’intento è verificare e potenziare competenze operative, sociali e relazionali funzionali anche all’ acquisizione dei prerequisiti di accesso all’integrazione socio-lavorativa.

I progetti SFA Dote intendono mantenere, laddove presente e possibile, un livello di integrazione con il percorso scolastico, se ancora in corso, o con altre esperienze significative per il soggetto nel territorio.

DESTINATARI DEL SERVIZIO

I destinatari del servizio sono persone disabili:

  • di età compresa tra i 16 anni e i 35 anni;
  • di età superiore ai 35 anni con esiti da trauma o da patologie invalidanti che, dimessi dal sistema sanitario o socio sanitario, necessitino, per una loro inclusione sociale, di un percorso di acquisizione di ulteriori abilità sociali.
  • residenti in uno dei 48 Comuni del Distretto Cremonese.

Non possono accedere allo SFA persone con prevalenza di patologie psichiatriche o in situazione di dipendenza da sostanze.

MODALITA' DI ACCESSO

Il servizio si attiva rivolgendosi al Servizio Sociale del proprio comune di residenza.

L’Assistente Sociale del Comune di residenza – in accordo con l’Équipe distrettuale disabilità – valuta il bisogno, definisce un progetto individualizzato e concorda con la persona e la sua famiglia l’inserimento in uno degli SFA convenzionati con Azienda Sociale Cremonese.

I progetti individualizzati hanno una durata variabile in funzione di un progetto di autonomia personale e degli obiettivi individuati.

Per i soli cittadini residenti nel Comune di Cremona, è possibile richiedere informazioni attraverso:

  • Sportello POIS in C/so V. Emanuele, 42 (piano terra) 26100 Cremona CR  (Tel. 0372 407316 Email: pois@comune.cremona.it). Si prega di consultare gli orari di apertura al sito istituzionale del Comune di Cremona.

MODALITA' DI EROGAZIONE

Il Servizio garantisce progetti individualizzati che delineano i propri obiettivi specifici.

Lo SFA Dote è organizzato in MODULI e AREE:

 Modulo Formativo. Osservazione della persona, definizione del progetto individualizzato, avvio delle esperienze formative e di autonomia in contesti naturali e al di fuori della sede del servizio per almeno il 60% della frequenza del modulo

 Modulo di Consolidamento. Esperienze di tipo occupazionale e di integrazione sociale esterne alla sede del Servizio per almeno il 70% della frequenza del modulo

 Modulo Monitoraggio. Interventi di sostegno temporaneo per affrontare nuove situazioni di vita o di crisi.

Il progetto complessivo del Servizio deve articolarsi nelle seguenti aree:

 Area domiciliare. Interventi a sostegno delle autonomie avanzate all’interno della famiglia e/o negli appartamenti palestra a sostegno di percorsi di uscita verso la vita indipendente

 Area Lavoro. Avvio di esercitazioni all’autonomia lavorativa per la costruzione di prerequisiti idonei all’inclusione lavorativa, acquisizione e rafforzamento di competenze trasversali

 Area Tempo Libero. Interventi di mediazione all’integrazione sociale in ambito sportivo e ricreativo nelle sedi e nelle occasioni a disposizione di tutti i cittadini

Il progetto complessivo dovrà essere costruito tenendo presenti tutte le aree (domiciliare, lavoro e tempo libero).

I moduli dello SFA Dote si differenziano in base al monte ore di frequenza:

  • 300 ore in 12 mesi
  • 150 ore in 12 mesi
  • 150 ore intensive in 6 mesi,
  • 75 ore di monitoraggio in 12 mesi
  • 75 ore di monitoraggio in 6 mesi

TARIFFE

Azienda Sociale Cremonese, per conto dei Comuni soci:

  • garantisce la gestione economico-finanziaria dei costi retta degli SFA convenzionati
  • gestisce l’erogazione del voucher sociale per l’abbattimento di una quota retta degli SFA convenzionati in favore di cittadini con disabilità residenti nei 48 Comuni Soci.

Il costo orario è di 22,00 € + 3 euro al giorno del quale:

  • 6,00 € + 3 euro giorno a carico del voucher sociale
  • 16,00 € a carico dei Comuni Soci.

Il Comune di residenza si riserva autonomamente di richiedere alla famiglia – nell’ambito del progetto individualizzato – una compartecipazione economica al costo retta sostenuto.

Enti Gestori SFA e CSE convenzionati con Azienda Sociale Cremonese

Azienda Sociale Cremonese svolge la funzione di coordinamento e supporto attraverso gli operatori dell’Equipe distrettuale Disabilità.

Referente per progetti SFA, SFA Dote e CSE

PAOLA PAGANI - Riceve su appuntamento in orario di ufficio
Tel. 0372 803434

Ref. amm.vo Servizi per la Non Autosufficienza

ANNALISA VINCO - Riceve su appuntamento in orario di ufficio
Tel. 0372 803440

Archivio documenti
on line

In un'ottica di trasparenza trovi tutta la documentazione scaricabile nel nostro archivio on line.
Accedi al nostro motore di ricerca e cerca la documentazione.