Area Riservata
BUONO FAMIGLIE NUMEROSE ANNO 2015

NUOVO BANDO BUONO SOCIALE

 

TITOLI SOCIALI

Esistono due tipi di titoli sociali socio-assistenziali di competenza dei Comuni singoli e/o associati:
i buoni sociali mirati e i voucher sociali mirati (Circolare n.6 del 02.02.2004 e Circolare n. 1 del 02 .02.2004 – Direzione Generale Famiglia e Solidarietà Sociale).
Cosa sono i Buoni sociali mirati?
Sono titoli (strumento economico)  a sostegno della libera scelta del cittadino per mezzo dei quali si riconosce e si sostiene l’impegno diretto dei familiari nell’accudire in modo continuativo un proprio congiunto in condizione di fragilità erogando direttamente un contributo di tipo economico.Lo stesso, inoltre, può essere orientato a soddisfare i bisogni di altri soggetti in condizioni di fragilità sociale nell’ambito di progetti individualizzati definiti con il servizio sociale professionale dei comuni.
Cosa sono i Voucher sociali mirati?
Sono titoli sociali (strumento economico) per mezzo dei quali si possono acquistare prestazioni sociali erogate da parte di operatori professionali per sostenere in modo continuativo persone in condizione di fragilità, sia a livello domiciliare che in condizione di interventi mirati temporanei o continuativi presso strutture e/o servizi di natura socio-assistenziale.
Chi li programma?
I criteri e le modalitàper la concessione dei titoli sociali sono definiti dall’Assemblea distrettuale dei Sindaci ogni anno cronologico, secondo le linee definite dalla Regione Lombardia e in relazione al budget economico a disposizione (legge regionale 12 marzo 2008 n.3).
Chi li rilascia?
I titoli sociali sono rilasciati dai 47 Comuni dell’Ambito distrettuale di Cremona sulla base di quanto stabilito nell’ambito della programmazione di zona (Piano di Zona), attraverso la gestione dell’Azienda Sociale del Cremonese.
A chi ci si deve rivolgere?
L’Azienda Sociale del Cremonese gestisce annualmente i fondi economici relativi all’erogazione dei titoli sociali e definisce annualmente i criteri generali e le modalità di attuazione, sulla base delle indicazioni fornite dall’Assemblea distrettuale di Sindaci.
I titoli sociali vengono erogati dall’Azienda Sociale del Cremonese a seguito di una valutazione di progetti individualizzati definiti con il Servizio Sociale Territoriale del Comune di residenza e/o di domicilio.
Per verificare la possibilità di accedere ai titoli sociali è necessario rivolgersi direttamente all’Assistente Sociale del Comune di residenza e/o di domicilio, oppure consultare il sito dell’Azienda Sociale del Cremonese nelle pagine dedicate ai titoli sociali.
I titoli sociali (Buono Sociale mirato e Voucher Sociale mirato) non costituiscono reddito ai fini fiscali e previdenziali e possono essere cumulati con altre provvidenze erogate dagli Enti Locali e dagli Istituti Previdenziali.