MISURE STRAORDINARIE

AVVISO PUBBLICO MISURA UNICA 2020

MISURA UNICA 2020 è un bonus di sostegno per il pagamento dell’affitto alle famiglie in difficoltà economiche anche a seguito dell’emergenza sanitaria COVID19.

La domanda di contributo dovrà essere presentata presso il Comune di residenza tra i Comuni componenti l’Ambito Territoriale di Cremona e trasmessa successivamente a mezzo PEC all’indirizzo aziendasocialecr@pec.it o a mezzo email all’indirizzo info@aziendasocialecr.it ad Azienda Sociale Cremonese a partire dal 31.12.20 e fino al 30 Novembre 2021.

La domanda può essere presentata solamente a seguito di colloquio di approfondimento con l’Assistente Sociale di riferimento.

Le domande saranno raccolte e finanziate con procedura a sportello e fino ad esaurimento fondi.

MISURA UNICA 2020 è un bonus di sostegno per il pagamento dell’affitto alle famiglie in difficoltà economiche anche a seguito dell’emergenza sanitaria COVID19.

Nel periodo di emergenza sanitaria COVID19, con la DGR n. 3008 del 30.03.2020 (e successive n. 4271 del 07.04.2020, n. 3222 del 09.06.2020 e n. 3664 del 13.10.2020 – MISURA UNICA) e con la DGR 2974 del 23.03.2020 e successive – FONDO INQUILINI MOROSI INCOLPEVOLI – la Regione ha assegnato ulteriori fondi agli Ambiti territoriali da erogare alle persone e/o nuclei familiari residenti che rispondano alle caratteristiche previste dalle linee guida regionali.

Azienda Sociale Cremonese per conto dei Comuni dell’Ambito cremonese ha pubblicato l’Avviso Pubblico per l’erogazione di contributi previsti da normativa regionale in cui sono indicate le informazioni per l’accesso al fondo disponibile.

L’Avviso prevede la modalità di presentazione delle domande a sportello e sino ad esaurimento del fondo disponibile, ossia la raccolta delle domande e l’assegnazione di numero di protocollo sarà a cura del Comune di residenza del richiedente con successiva trasmissione ad Azienda Sociale Cremonese, per il tramite dei Servizi Sociali, entro le date previste a cadenza mensile per le Commissioni di valutazione alla quale spetta il compito di verifica dell’ammissibilità delle domande che avrà come esito la definizione dell’elenco dei beneficiari.

Sarà, pertanto, l’Assistente Sociale, in concerto con la propria Amministrazione Comunale ed in condivisione con la propria Aggregazione Territoriale, a prevedere le modalità organizzative di raccolta della domanda dandone pubblicità alla cittadinanza locale.

Azienda Sociale Cremonese ha, inoltre, il compito di monitorare e di rendicontare l’utilizzo delle risorse disponibili a Regione Lombardia con termine definito al 31.12.2021.

Nella finestra successiva è possibile prendere visione scaricare il materiale relativo alla Misura Unica 2020 dell’Azienda Sociale Cremonese.

Presentazione della domanda

Fino al 30 novembre 2021

Termine per il Servizio Sociale Territoriale per l’inoltro delle domande ad ASC e per eventuale integrazione documentale (dichiarazione isee, ecc…)

Entro Dicembre 2021

Trasmissione esiti graduatoria ai Comuni di residenza dei richiedenti

Entro Dicembre 2021

Erogazione del contributo al proprietario

Entro 45 giorni dalla valutazione della domanda

AVVISO PUBBLICO MISURA B2 FNA

MISURA B2FNA è un bonus riservato alle persone in condizione di disabilità grave o di non autosufficienza e si concretizza in interventi di sostegno per garantire la piena permanenza della persona fragile al proprio domicilio e nel proprio contesto di vita, realizzando percorsi capaci di articolare risposte di sostegno alla domiciliarità – nelle sue diverse formule modulate in ragione dei “bisogni” che la persona evidenzia.

Con DGR XI/2862 la Giunta di Regione Lombardia ha approvato il “Programma operativo regionale a favore di persone con disabilità gravissima, in condizione di non autosufficienza e grave disabilità di cuI al Fondo per le non autosufficienze triennio 2019-2021 – annualità 2019”, integrandola con DGR XI/3055 “Ulteriori determinazioni conseguenti alla emergenza covid-19 per la misura B1 e la misura B2”.

La Misura B2FNA è un bonus riservato alle persone in condizione di disabilità grave o di non autosufficienza e si concretizza in interventi di sostegno per garantire la piena permanenza della persona fragile al proprio domicilio e nel proprio contesto di vita, realizzando percorsi capaci di articolare risposte di sostegno alla domiciliarità – nelle sue diverse formule modulate in ragione dei “bisogni” che la persona evidenzia.

Le azioni:

  • FNA – SOSTEGNO CAREGIVER
  • FNA – BUONI ASSISTENTI FAMILIARI
  • FNA – PROGETTI EDUCATIVI PER MINORI CON DISABILITA’
  • PROGETTI EDUCATIVI PER MINORI CON DISABILITA’
    FNA – PERCORSI DI VITA INDIPENDENTE – ADULTI

Azienda Sociale Cremonese per conto dei Comuni dell’Ambito cremonese ha pubblicato l’Avviso Pubblico per l’erogazione di contributi previsti da normativa regionale in cui sono indicate le informazioni per l’accesso al fondo disponibile.

L’Avviso prevede la modalità di presentazione delle domande a sportello e sino ad esaurimento del fondo disponibile, ossia la raccolta delle domande e l’assegnazione di numero di protocollo sarà a cura del Comune di residenza del richiedente con successiva trasmissione ad Azienda Sociale Cremonese, per il tramite dei Servizi Sociali, entro le date previste a cadenza mensile per le Commissioni di valutazione alla quale spetta il compito di verifica dell’ammissibilità delle domande che avrà come esito la definizione dell’elenco dei beneficiari.

Sarà, pertanto, l’Assistente Sociale, in concerto con la propria Amministrazione Comunale ed in condivisione con la propria Aggregazione Territoriale, a prevedere le modalità organizzative di raccolta della domanda dandone pubblicità alla cittadinanza locale.

I cittadini interessati alla Misura B2FNA devono rivolgersi ai Servizi Sociali del proprio Comune di residenza per inoltrare la richiesta durante il periodo in cui è attivo il bando (a partire dal 16 luglio 2020 e fino al 28 febbraio 2021).

Nella finestra successiva è possibile prendere visione scaricare il materiale relativo alla Misura B2FNA dell’Azienda Sociale Cremonese.

AVVISO PUBBLICO MISURA UNICA

MISURA UNICA è un bonus destinato a “sostenere iniziative finalizzate al mantenimento dell’abitazione in locazione nel mercato privato, anche in relazione alle difficoltà economiche conseguenti alla situazione di emergenza sanitaria determinata dal COVID 19 nell’anno 2020”.

Il contributo è concesso per quattro mensilità del canone di locazione, erogato a valere sul mese successivo alla data di accettazione della domanda, e non sarà superiore ad € 1.500,00.

Ai fini del riconoscimento del beneficio, il proprietario deve sottoscrivere una dichiarazione con la quale dichiara di essere a conoscenza delle finalità del contributo, eventualmente riconoscibile da Azienda Sociale Cremonese, a sostegno del pagamento di canoni di locazione non versati o da versare, completa dei dati identificativi del contratto ed i riferimenti per l’accredito del contributo.

Nell’elaborazione della graduatoria dei beneficiari ammessi alla misura verrà data priorità ai nuclei familiari che non percepiscono altri contributi relativi all’emergenza COVID19.

I contributi saranno erogati, tramite sistemi di pagamento elettronici (versamento su conto corrente di cui viene indicato l’iban), direttamente ai proprietari a seguito di sottoscrizione della dichiarazione di accettazione del contributo da parte del proprietario di cui sopra.

Non è possibile erogare il contributo in altre forme né tanto meno all’inquilino.I contributi verranno assegnati fino ad esaurimento fondi.

La domanda dovrà essere presentata dall’intestatario del contratto di affitto. In caso di più intestatari da uno di essi. È consentito una sola pratica per ciascun nucleo familiare.

Le domande saranno raccolte a partire dal giorno 07 Agosto 2020.

Riferimenti legislativi: DGR XI/3008 del 30.03.2020 e successivi DGR 4271 del 07.04.2020 e DGR 3222 del 09.06.2020

La Misura B2FNA è un bonus riservato alle persone in condizione di disabilità grave o di non autosufficienza e si concretizza in interventi di sostegno per garantire la piena permanenza della persona fragile al proprio domicilio e nel proprio contesto di vita, realizzando percorsi capaci di articolare risposte di sostegno alla domiciliarità – nelle sue diverse formule modulate in ragione dei “bisogni” che la persona evidenzia.

La domanda di accesso al contributo dovrà essere predisposta utilizzando la modulistica allegata, corredata – pena esclusione – da ogni idonea documentazione e dichiarazione, reperibile presso il Comune di residenza, sui siti istituzionali e sul sito di Azienda Sociale Cremonese in cui il richiedente autocertificherà il possesso dei requisiti per l’accesso alla misura e la condizione del proprio nucleo familiare.

La mancanza della documentazione obbligatoriamente prevista determinerà l’impossibilità di procedere con l’istruttoria della domanda sino al suo completamento.

La domanda di contributo dovrà essere presentata presso il Comune di residenza tra i Comuni componenti l’Ambito Territoriale di Cremona e trasmessa successivamente a mezzo PEC all’indirizzo aziendasocialecr@pec.it o a mezzo email all’indirizzo info@aziendasocialecr.it ad Azienda Sociale Cremonese fino al 30 Novembre 2020.

Il termine del 30 novembre 2020 è da intendersi perentorio per la presentazione della domanda. Oltre tale termine la richiesta non potrà essere presa in considerazione.
Qualora le risorse disponibili fossero completamente utilizzate prima della scadenza dell’avviso, prevista al 30.11.2020, il bando potrà essere chiuso anticipatamente e verrà data adeguata comunicazione, così come dell’eventuale e successivo reintegro di risorse a seguito di residui delle risorse attribuite alle altre misure, che comporti la possibilità di presentare ulteriori domande.

Nella finestra successiva è possibile prendere visione scaricare il materiale relativo alla MISURA UNICA dell’Azienda Sociale.Cremonese.

Qui puoi scaricare le informazioni operative e un fac-simile di volantino da personalizzare ed utilizzare per la diffusione del presente Avviso:

Via Sant’Antonio del Fuoco, 9 – 26100 CREMONA


Azienda Sociale Cremonese a.s.c.

Via Sant'Antonio del Fuoco, 9/A - 26100 CREMONA