Area Riservata
BUONO FAMIGLIE NUMEROSE ANNO 2015

NUOVO BANDO BUONO SOCIALE

 

SISTEMA OFFERTA SOCIALE TERRITORIALE

caregiver1In Lombardia, la risposta ai bisogni di assistenza delle persone e delle famiglie è fornita da un sistema integrato di servizi, di prestazioni, anche di sostegno economico, e di strutture territoriali, domiciliari, diurne e residenziali, nel rispetto del principio della libertà di scelta.

Tutto il sistema è disciplinato da una legge regionale 3/2008 – Governo della rete.

L’Azienda Sociale del Cremonese a.s.c. è l’Ente che svolge una funzione di gestione e di regolazione del sistema dei servizi alla persona  a nome e per conto dei 47 Comuni dell’Ambito distrettuale di Cremona.

L’Azienda Sociale del Cremonese a.s.c. esercita questo ruolo nel territorio garantendo ai cittadini il rispetto degli standard di qualità definiti dalla Regione Lombardia da parte di tutti gli enti e i soggetti erogatori, in collaborazione con l’ASL di Cremona.

Il sistema di accreditamento in Regione Lombardia permette agli Ambiti distrettuali di attuare nel territorio un percorso di qualità di erogazione di servizi e prestazioni attraverso la definizione di criteri e standard quanti/qualitativi che i soggetti (pubblici e privati) erogatori devono garantire.

Le procedure di accreditamento vengono attivate mediante Bandi pubblici da parte dell’Azienda Sociale del Cremonese a.s.c. a nome e per conto dei 47 Comuni dell’Ambito di Cremona.

L’Ambito distrettuale di Cremona negli ultimi anni ha utilizzato lo strumento dell’accreditamento per definire un SISTEMA DI OFFERTA SOCIALE TERRITORIALE che si compone di:

  • Unità d’Offerta Sociali: le strutture sociali sono luoghi dedicati chi ha necessità di un servizio o di una prestazione, per un periodo breve o lungo, o a chi deve affrontare un momento di difficoltà (disagio, difficoltà di inclusione sociale ecc). Queste strutture possono essere pubbliche o private accreditate. Tutto il sistema, con la rete di unità che forniscono prestazioni sociosanitarie e sociali – da qui in poi chiamate “unità di offerta” – è disciplinato da una legge regionale 3/2008 – Governo della rete.Le unità d’offerta operano nell’ambito della programmazione regionale e locale e nel rispetto di regole che definiscono i requisiti per il loro esercizio. 
  • Servizi e interventi sociali: si tratta di servizi e interventi che, pur non essendo stati codificati dalla Regione Lombardia come Unità d’Offerta Sociale, posseggono caratteristiche di funzionalità e di efficacia per le quali i Sindaci dell’Ambito di Cremona hanno deciso che fosse opportuno applicare sistemi di accreditamento per erogazioni di prestazioni di qualità e omogenee in tutto il territorio cremonese. 
  • Progetti a rilevanza territoriale per fornire interventi non strutturati continuativamente nel tempo. In questo modo, è possibile sperimentare interventi e servizi “innovativi” con la garanzia che i soggetti erogatori dei medesimi posseggano elementi di qualità e omogeneità di standard in tutto il territorio dei 47 Comuni dell’Ambito di Cremona (sistema di accreditamento).

Elenco

    legenda
  • Unità offerta sociali
  • Servizi e Interventi sociali
  • Servizi Accreditati

PRIMA INFANZIA

MINORI

DISABILITA'

GIOVANI

FRAGILITA' ADULTA

ANZIANI