Elenco soggetti erogatori sistema domiciliarietà

Elenco soggetti erogatori sistema domiciliarietà

L’Azienda Sociale del Cremonese - in esecuzione alla delibera n. 15 del 25/06/2019 - ha indetto avviso pubblico per la costituzione di un elenco di soggetti erogatori sul sistema della domiciliarietà.

Dato atto che la scadenza per la presentazione delle domande era stata fissata per le ore 12 del 31/07/2019, la Commissione di valutazione ha esaminato le domande pervenute e ha provveduto alla relativa assegnazione dei punteggi, secondo quanto previsto dall'avviso medesimo.

Esiti per linea di intervento:

ENTE PROPONENTELINEA SOCIO-ASSISTENZIALE
COSPER97
IL GABBIANO93
FONDAZIONE BRUNO PARI88
ATI - IL CERCHIO. SANTA FEDERICI e VENTAGLIO BLU84
ATI - GAMMA, BOREA, VARIETA'79
SENTIERO77
DOLCE72
ALTANA68
FONDAZIONE VISMARA67
NIDO DEI NONNINon ammesso per carenza documentale
PROGETTO ASSISTENZANon ammesso per carenza documentale

 

ENTE PROPONENTELINEA SOCIO-EDUCATIVA
COSPER94
ATI - IL CERCHIO, SANTA FEDERICI, VENTAGLIO BLU89
ATI - GAMMA, BOREA, VAERIETA'72
SENTIERO67
DOLCE69
ALTANA64
NAZARETH64

Esaurite l’esame delle domande e l’attribuzione dei punteggi si definisce che i prossimi passaggi operativi prevedono:

  1. Comunicazione agli enti che hanno presentato domanda degli esiti dell’istruttoria e sottoscrizione dei patti di servizio;
  2. Adeguamento tariffe prestazioni orarie in linea con il rinnovo del CCNL della cooperazione sociale che prevede un aumento del 3% dal 1 settembre 2019 e un ulteriore aumento del 3% da gennaio 2020.
    1. Le tariffe orarie applicate dal 1 settembre 2019 saranno:
      • assistenza domiciliare professionale anziani/ disabili in giorni feriali € 19,30/h
      • assistenza domiciliare generica anziani/ disabili in giorni feriali € 18,30/h
      • assistenza domiciliare professionale anziani/ disabili in giorni festivi € 23,20/h
      • assistenza educativa per minori € 22,70/h
  3. Comunicazione ai comuni rispetto ai nuovi soggetti erogatori, alle nuove tariffe, alle prestazioni aggiuntive previste e alle modalità di erogazione dei servizi.

In allegato il verbale della commissione.