Selezione pubblica: elenco candidati ammessi

Selezione pubblica per la formazione di una graduatoria per la copertura di posti che si renderanno necessari nel triennio 2019-2021 anche per periodi di sostituzione di maternità: ASSISTENTE SOCIALE - CAT. “D” – profilo economico D1 – C.C.N.L. del personale del comparto delle Regioni e delle Autonomie locali A TEMPO DETERMINATO

Elenco candidati ammessi in ordine alfabetico:

  • BEDANI LISA - domanda prot. n. 2790
  • BONELLI LETIZIA - domanda prot. n. 2762
  • GALBIGNANI ROSSELLA - domanda prot. n. 2779
  • GHIRALDI SARA - domanda prot. n. 2588
  • GRANATA MARTA - domanda prot. n. 2615
  • GIARRUSSO FABRIZIO MARIA - domanda  prot. n. 2819
  • MAGNANI CHIARA - domanda prot. n. 2748
  • SEGHIZZI DANIELE - domanda  prot. n. 2614

I candidati ammessi di cui sopra sono invitati a presentarsi per:

  • prova scritta martedì 14 maggio alle ore 9.30
  • prova orale mercoledì 15 maggio alle ore 14.30

I candidati ammessi sono pregati di presentarsi muniti di documento di identità valido, secondo le date ed orari indicati, presso:

Azienda Sociale del Cremonese, Via Sant'Antonio del Fuoco, 9/A CREMONA

Le prove verteranno sulle seguenti materie:

  • Principi dell’ordinamento delle autonomie locali (Testo unico degli enti locali);
  • Nozioni di diritto amministrativo, costituzionale e diritto di famiglia;
  • Legislazione nazionale e regionale sui servizi socio assistenziali;
  • Competenze dei comuni in materia socio-assistenziale;
  • Principi e metodi dei servizi sociali;
  • Tecniche del servizio sociale applicate alle diverse categorie d’utenza;
  • Nozioni di psicologia e sociologia;
  • CCNL dei dipendenti del comparto Regioni e Enti Locali;
  • Padronanza dei diversi metodi di rappresentazione, impostazione e conduzione delle indagini sociali su individui, organizzazioni ed aree territoriali;
  • Competenza nella progettazione individualizzata, organizzazione e gestione di specifici interventi con contenuti anche di tipo socio sanitario;
  • Progettazione e gestione di azioni complesse caratterizzate dalla presenza di molteplici interlocutori, realtà del pubblico e del privato sociale, con competenze complementari;
  • Capacità di costruzione ed utilizzo di strumenti di integrazione tra i servizi, sia interni all’Ente sia esterni ad esso;
  • Conoscenza delle metodologie e degli strumenti di intervento in contesti di tutela delle famiglie, del sistema di accesso ai servizi sociali;
  • Conoscenza di strumenti e strategie di programmazione e gestione di processi di sviluppo dell’inserimento lavorativo di cittadini svantaggiati anche attraverso il coinvolgimento e la crescita dell’impresa sociale;
  • La valutazione di efficacia nella presa in carico personalizzata;
  • Criteri e soluzioni per migliorare il rendimento sociale delle azioni di contrasto alla povertà ed all’esclusione;
  • Sinergie e collaborazioni con l’impresa sociale: individuazione di criteri e linee guida per la sperimentazione di percorsi di inserimento lavorativo;
  • La tutela dei minori a rischio di emarginazione e la rilettura dell’affidamento familiare in ottica interculturale.

Si precisa che il colloquio comprenderà anche l’accertamento della conoscenza, da parte del candidato, di una lingua straniera a scelta fra inglese e francese nonché l’accertamento della conoscenza dell’uso delle apparecchiature e delle applicazioni informatiche più diffuse.

Le prove sono da intendersi superate se si consegue una votazione di almeno 21/30.

Ai candidati che conseguiranno l’ammissione alla prova orale sarà data comunicazione sul sito dell’Azienda www.aziendasocialecr.it.