Area Riservata
BUONO FAMIGLIE NUMEROSE ANNO 2015

NUOVO BANDO BUONO SOCIALE

 

PIANO DI ZONA

Il Piano di Zona è  un documento programmatico a durata triennale con il quale i Comuni, di intesa con l’Azienda Sanitaria Locale (ASL), definiscono le politiche sociali e socio-sanitarie rivolte alla popolazione dell’Ambito Territoriale (Distretto Sociale) coincidente con il Distretto sanitario, in attuazione della L. 328/00.

E’ lo strumento principale delle politiche sociali territoriali, che serve a costruire un sistema integrato di interventi e servizi.

  • Integrato, perché deve mettere in relazione servizi che si offrono in strutture, servizi domiciliari, servizi territoriali, misure economiche, prestazioni singole, iniziative non sistematiche, sia che siano rivolte alla singola persona sia alla famiglia.
  • Integrato, perché deve coordinare politiche sociali, sanitarie, educative, formative, del lavoro, culturali e cioè: come, dove, e chi il sistema nel suo complesso assiste, si prende cura, riabilita, educa, forma, orienta e inserisce al lavoro, offre occasioni di cultura e di socialità, offre una città e un’abitazione vivibile e adeguata.
  • Integrato, infine perché deve far collaborare e lavorare, in modo coordinato ed efficace per i cittadini, soggetti istituzionali e non, pubblici e privati.

Il Piano di Zona è programmato dall’Ufficio di Piano dell’Ambito distrettuale di Cremona ed  è approvato dall’Assemblea distrettuale dei Sindaci dell’Ambito cremonese.

Ogni anno viene prodotto un documento di pianificazione del Piano di Zona in corso, definito Piano Operativo.

L’Azienda Sociale del Cremonese, attraverso i propri organismi tecnici e politici , ha il compito di provvedere alla sua gestione e realizzazione.

L’Azienda Sociale del Cremonese, inoltre, è l’Ente capo-fila dell’Ambito distrettuale di Cremona per l’attuazione del Piano di Zona triennale in corso.