Area Riservata
ENTI LOCALI ED UNIONI

CASA ALBERGO PER ANZIANI


Unità d’Offerta Sociali   
Le strutture sociali sono luoghi dedicati chi ha necessità di un servizio o di una prestazione, per un periodo breve o lungo, o a chi deve affrontare un momento di difficoltà (disagio, difficoltà di inclusione sociale ecc). Queste strutture possono essere pubbliche o private accreditate. Tutto il sistema, con la rete di unità che forniscono prestazioni sociosanitarie e sociali – da qui in poi chiamate “unità di offerta” – è disciplinato da una legge regionale 3/2008 – Governo della rete. Le unità d’offerta operano nell’ambito della programmazione regionale e locale e nel rispetto di regole che definiscono i requisiti per il loro esercizio. L’Azienda Sociale del Cremonese a.s.c. svolge una funzione di regolazione, verifica e accompagnamento degli standard di qualità ti tutti i servizi che sono attivi o che vengono attivati nel territorio dei 47 Comuni dell’Ambito di Cremona.

 

assistenzaCASA ALBERGO PER ANZIANI
Forniscono agli ospiti, in condizioni di autosufficienza psico-fisica, servizi di tipo alberghiero (compresi i servizi di lavanderia e stireria degli effetti personali degli ospiti), servizi di socializzazione (intesi nel senso di sollecitare e favorire la partecipazione degli ospiti a momenti comunitari organizzati per la generalità dell’utenza (esempio centri diurni), rispetto della dieta necessaria ai singoli ospiti, servizio di protezione inteso nel senso di collegamento della struttura a servizi di assistenza continua a carattere sanitario e assistenziale al fine di garantire un pronto intervento in caso di necessità

A chi è rivolto?
I destinatari sono persone anziane, o nuclei familiari di anziani, residenti nei Comuni dell’Ambito Distrettuale di Cremona, per lo più di età superiore ai 65 anni e complessivamente autonomi nella gestione della cura di sé e degli atti quotidiani della vita e che necessitano di un contesto abitativo e sociale più protetto di quello abituale.

La condizione di “autonomia” non è sinonimo di totale autosufficienza; si considera infatti “complessivamente autonomo” l’anziano che, seppur in presenza di una moderata compromissione delle abilità funzionali, continua a vivere nel proprio contesto socio-abitativo in quanto adeguatamente supportato da figure e da intervento di sostegno.

Come accedere?
Si accede al servizio previa valutazione positiva da parte dell’Assistente Sociale del Comune di residenza.

I costi economici sono definiti dalle singole strutture.

L’Azienda Sociale del Cremonese interviene a sostenere le spese a carico dei Comuni invianti mediante voucher sociali che ne abbattono una quota di costo.

allegato-iconaPer maggiori informazioni di carattere generale, consultare l’Elenco delle Case Albergo per Anziani autorizzate e/o accreditate nel territorio cremonese allegato alla presente pagina.

Per richieste specifiche o particolari:
Sig. Ettore Vittorio Uccellini
Direttore Generale Azienda Sociale del Cremonese
Responsabile UFFICIO COMUNE

Azienda Sociale del Cremonese
Via S. Antonio del Fuoco, 9/A
Tel. 0372 803428 – E-mail: info@aziendasocialecr.it

Ricevimento: su appuntamento
in orario di ufficio, previo appuntamento
telefonico, nei seguenti giorni e orari:
da lunedì a venerdì: ore 8.30 – 13.30
mercoledì: orario continuato ore 8.30 – 16.30


PROCEDURE E MODULISTICA

icona_infoEsercizio: come iniziare l’attività
L’autorizzazione viene oggi sostituita dalla Comunicazione Preventiva di Esercizio (CPE), da presentare contestualmente all’Ufficio Comune dell’Azienda Sociale del Cremonese e all’Ufficio Vigilanza dell’ASL di Cremona, al fine di certificare il possesso dei requisiti previsti. È un ulteriore passo del processo di semplificazione in atto.

Per informazioni, le procedure e la modulistica cliccare sul link: COMUNICAZIONE PREVENTIVA DI ESERCIZIO (CPE).

Per richieste specifiche relative alla CPE:

Sig. Ettore Vittorio Uccellini
Direttore Generale Azienda Sociale del Cremonese
Responsabile UFFICIO COMUNE
Azienda Sociale del Cremonese
Via S. Antonio del Fuoco, 9/A
Tel. 0372 803428 – E-mail: info@aziendasocialecr.it

Ricevimento: su appuntamento
in orario di ufficio, previo appuntamento
telefonico, nei seguenti giorni e orari:
da lunedì a venerdì: ore 8.30 – 13.30
mercoledì: orario continuato ore 8.30 – 16.30

icona_infoServizi Accreditati
L’accreditamento è il processo di ulteriore qualificazione delle unità di offerta sociali in esercizio. La richiesta di accreditamento è volontariamente espressa dall’Ente gestore dell’unità di offerta in esercizio. L’accreditamento sociale viene concesso dall’Azienda Sociale del Cremonese a nome e per conto dei 47 Comuni dell’Ambito distrettuale di Cremona a tutti i soggetti richiedenti che dimostrino il possesso di ulteriori requisiti definiti dai rispetti bandi. In tal modo possono stipulare contratti o convenzioni con il Comune, compatibilmente con la programmazione e i limiti di sostenibilità finanziaria dello stesso.

Per informazioni, le procedure e la modulistica cliccare sul seguente link: ACCREDITAMENTO UNITA’ OFFERTA ANZIANI

Per richieste specifiche relative alle procedure e modalità di accreditamento:

Sig. Ettore Vittorio Uccellini
Direttore Generale Azienda Sociale del Cremonese
Responsabile UFFICIO COMUNE
Azienda Sociale del Cremonese
Via S. Antonio del Fuoco, 9/A
Tel. 0372 803428 – E-mail: info@aziendasocialecr.it

Ricevimento: su appuntamento
in orario di ufficio, previo appuntamento
telefonico, nei seguenti giorni e orari:
da lunedì a venerdì: ore 8.30 – 13.30
mercoledì: orario continuato ore 8.30 – 16.30